Zen Mum, il Tempio della Donna

Zen Mum, il Tempio della Donna

Benvenute su Zen Mum, il tempio della Donna. Nell’articolo di oggi vi spiegherò in cosa consiste questo progetto. Aspetto i vostri commenti e suggerimenti, qui e sui Social! Buona Lettura!

La disciplina della sopravvivenza

Tutte le mamme idealizzano i dolci momenti che passeranno con le creaturine che aspettano.

Nessuna mamma, ovviamente, vorrebbe mai ritrovarsi ad alzare la voce o perdere le staffe, soprattutto con i propri cuccioli.

Ahimè, non sempre è facile mantenere il controllo e può capitare di avere reazioni di cui pentirsi nell’attimo stesso in cui avvengono.

Tra disciplina dolce, nera o montessoriana, la maggior parte delle mamme adotta invece la disciplina della sopravvivenza. Cercano, infatti, di essere sempre accoglienti e di insegnare il meglio ai propri bambini, ma lottano anche per arrivare quanto più possibile incolumi a fine giornata.

Zen Mum, il Tempio della Donna : l’obiettivo e perché tutte voi potete farne parte

Zen Mum, ovvero Mamma Zen, nasce con l’intento di ricordare alle donne, e in particolare alle mamme, che non sono sole. Ci sono altre donne come loro con storie simili, diverse, ma comunque accomunate dalla forza immensa che le contraddistingue.

So bene cosa significa sentirsi sole e sbagliate, proprio per questo lo scopo di Zen Mum non è meramente divulgativo. Infatti, spero di riuscire a creare una rete di donne e mamme che in un determinato momento si sentano o si siano sentite così. In questo modo mi auguro di garantire supporto a chi ne ha bisogno, grazie alla condivisione delle storie di tutte noi.

Cercherò di trattare argomenti a volte spinosi in modo fresco e ironico, senza però sminuire lo spessore di alcuni topics delicati.

Su Zen Mum troverete articoli che spaziano dal tema della maternità a quelli del lavoro e metodi di studio. Da trucchi organizzativi per tempo e casa a metodi mnemonici per potenziare la propria produttività. Dalla crescita personale a idee su giochi e libri da (ri)scoprire con i propri figli. Includendo anche rubriche e interviste di approfondimento a donne che fronteggiano questo nuovo mondo frenetico con uno spirito Zen, e molto altro ancora.

Qualcosa in più su di me

Io sono una mamma che si barcamena tra il suo lavoro come traduttrice freelance, perché, diciamocelo, nessuno fa a gara per assumere una neomamma, il tentativo di laurearmi e i miei numerosi hobbies. Infatti, ho una vera ossessione per l’organizzazione e il planning, nonché tutto ciò che concerne l’ambito di agende e articoli di cancelleria. Inoltre, coltivo la passione per la scrittura, la poesia e la lettura. E poi lo yoga, la meditazione, lo scrapbooking, la fotografia, l’uncinetto e chi più ne ha, più ne metta!

So bene che spesso mi capita di trascurare qualcosa o qualcuno per riuscire a far conciliare ogni impegno e passare tempo con mia figlia. So anche però che non potrei rinunciare a nessuna di queste attività per sentirmi realizzata. Per questo sto lavorando su me stessa e sulle mie giornate per trovare il giusto equilibrio quotidiano e far combaciare tutti gli impegni.

Con questo progetto spero di riuscire a creare una rete di donne e mamme per uno scambio costruttivo e divertente di idee e consigli. Dunque, se avete suggerimenti o richieste riguardo agli argomenti da trattare scrivetelo nei commenti oppure con un messaggio su Facebook, Instagram o Twitter.

Ci vediamo Venerdì con la prima intervista della rubrica Da Donna a Donna, vi aspetto!

Seguite Zen Mum anche su Pinterest, Tumblr e LinkedIn per restare sempre aggiornati sulle novità e scoprire tanti contenuti extra.

Z. M.

Lascia un commento

×
×

Carrello